7 Wonders Duel: Pantheon

7 Wonders Duel: Pantheon

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 point può essere convertito in un buono di 0,50 €.


Disponibilità: ORDINABILE

AST8037

Nuovo

Asmodee Italia

19,90 €


Avvisami quando disponibile

7 Wonders Duel: Pantheon

Edizione Italiana

 Espansione per il gioco 7 Wonders Duel 

Pantheon è la prima espansione per il gioco di sfida a due di 7 Wonders Duel. Questo set aggiuntivo di carte vi consentirà di inserire nelle vostre partite una serie di divinità provenienti dai diversi pantheon del Mediterraneo. Nel corso della prima Era raccoglierete una serie di segnalini che vi permetteranno di scegliere a quali divinità potervi votare nel corso della partita, mentre nelle restanti Ere, potrete rinunciare a costruire una carta per pagare il tributo ad uno degli dei ed ottenerne il favore.

Ciascuna divinità appartiene ad un particolare pantheon del Mediterraneo ed alcuni degli edifici dell'ultima Era vi daranno punti in funzione del pantheon delle divinità che vi hanno accordato il loro favore. Sono inoltre presenti due nuove Meraviglie, il Santuario ed il Teatro Divino.

NATURA DIVINA

Gli antichi greci e romani credevano che al fine di ricevere la benedizione degli dèi fosse necessario offrire loro qualcosa in cambio, che si trattasse di un sacrificio o di un voto. Questo vale anche nell’espansione Pantheon: se desiderate il favore di una divinità, dovrete farle un’offerta. Durante l’Epoca I, accumulerete segnalini Mitologia, che vi permetteranno di scegliere le divinità a cui riservare un posto nel Pantheon, e i segnalini Offerta, che vi aiuteranno ad assicurarvi l’attenzione di quelle divinità. Poi, nelle Epoche II e III, potete attivare un dio o una dea del Pantheon anziché prendere una carta dalla struttura. A tale scopo, pagate ciò che la divinità in questione richiede in termini di offerte e collocatela nella vostra città.

Con Iside dalla vostra parte, potete usare una carta dal mazzo degli scarti per erigere una della vostre Meraviglie gratuitamente. Zeus, a cui basta un cenno del capo per determinare cosa accade e cosa non accade, vi consente di scartare una singola carta dalla struttura che desiderate, nonché gli eventuali segnalini Mitologia o Offerta presenti su di essa. La dea fenicia Tanit, il cui popolo era rinomato per i suoi commerci, riempirà le vostre tesorerie di monete d’oro. Enki, il dio sumero dell’artigianato, della tecnologia e della creazione vi consente di scegliere due segnalini progresso. La capacità di Minerva di impedire alla pedina conflitto di entrare nel vostro territorio, forse non vi conferirà la vittoria istantaneamente, ma può salvarvi dalla sconfitta militare.

SPAZI RITUALI

L’Epoca III introduce un altro importante aspetto delle antiche religioni: gli spazi rituali. Quando giocherete con Pantheon, invece di includere tre Gilde nella struttura della carta, aggiungerete tre Grandi Templi. Ogni Grande Tempio appartiene a una cultura mediterranea diversa. Se godete del favore di una divinità di quella cultura, potrete costruire il suo tempio gratuitamente. Per esempio, avere Iside dalla vostra parte vi consentirà di costruire il tempio egiziano, mentre con Enki potrete costruire quello mesopotamico.

Un singolo Grande Tempio vale cinque punti vittoria, ma due templi assieme ne valgono dodici, e se riuscite a costruirne tre nella vostra città, otterrete ben ventuno punti vittoria. Questo a simboleggiare il politeismo comune presso le città dell’antico Mediterraneo, dove molte culture prendevano a prestito le divinità l’una dell’altra. Iside divenne popolare nella Roma Imperiale, Afrodite è molto simile a Ishtar e Astarte e Minerva è sotto molti aspetti la versione romana della dea greca Athena. Inoltre, era credenza comune che concentrarsi troppo su una divinità e trascurare le altre potesse essere fonte di sventure. Quindi, in Pantheon attivare più divinità e creare una città piena di Grandi Templi è uno dei modi migliori per conseguire la vittoria.

CREATE IL VOSTRO PANTHEON

Fin dall’epoca in cui fu fondata, nel terzo secolo A.C., la città di Alessandria era popolata da abitanti che veneravano divinità egizie, romane e greche. Un abitante di quella leggendaria città poteva perfino visitare un tempio greco un giorno e un santuario egiziano il giorno successivo. I soldati romani in Grecia e nel Vicino Oriente veneravano gli dèi dell’area che occupavano contemporaneamente ai propri. Quando sceglierete di attivare le divinità in Pantheon, potrete emulare queste tradizioni religiose sincretiste e ispirarvi alla storia dell’antico Mediterraneo, dove numerose culture, mescolandosi, diedero origine a qualcosa di magnifico.

Questo titolo è conosciuto anche come: Seven Wonders Duel: Pantheon

N.B.: Questo prodotto non è un gioco autonomo, ma un'espansione utilizzabile solamente con il gioco base 7 Wonders Duel

  • Lingua Italiano
  • Dip lingua Nessuna. Assenza di testo nel gioco.
  • Autore Bruno Cathala, Antoine Bauza
  • Giocatori Solo per 2 giocatori
  • Età 10+
  • Durata 30 min
  • Serie 7 Wonders
  • Anno 2016
  • Norma 36 mesi NON ADATTO AI BAMBINI DI ETA' INFERIORE A 3 ANNI
  • Tema Civilizzazione
  • Presentazione Essen 2016

30 altri prodotti nella stessa categoria :